Office cambia nome dopo oltre 30 anni: arriva Microsoft 365

office microsoft 365

Dopo trent’anni di vita Microsoft ha deciso di cambiare il nome a Office, che diventa Microsoft 365.

Gli utenti, almeno per ora, potranno continuare ad acquistare le licenze per l’installazione sui singoli dispositivi.

Dopo oltre 30 anni scompare il marchio Microsoft Office: nei prossimi mesi tutti gli applicativi per sistemi desktop e dispositivi mobili, oltre a Office.com, diventeranno infatti Microsoft 365.

La suite si presenterà con una nuova icona, un design innovativo e diverse funzionalità inedite.

Le prime modifiche appariranno su Office.com a novembre: a queste seguiranno gli aggiornamenti su Office per Windows, Android e iOS, previsti a gennaio 2023.

Addio Office: arriva Microsoft 365

Il marchio MS Office però non scomparirà all’istante: Microsoft prevede la vendita di licenze “stand alone”, legate alle singole macchine, di Office 2021 e Office LTSC. Il supporto per Office 365 durerà comunque almeno fino a metà ottobre 2026: oltre questa data Microsoft non rilascerà più aggiornamenti di sicurezza.

Per il momento gli utenti potranno quindi continuare ad acquistare licenze perpetue che non prevedono la stipula di alcun abbonamento annuale o mensile, come nel caso di Microsoft 365.

Questo perché Office è ormai considerato un prodotto legacy: nel caso in cui vengano introdotte nuove funzionalità, queste saranno inserite esclusivamente in Microsoft 365.

Le novità di Microsoft 365

L’app più importante della suite Microsoft 365, con oltre 270 milioni di utenti attivi al mese, è Teams. La nuova versione Premium include delle funzionalità inedite che sfruttano l’intelligenza artificiale, come la traduzione immediata dei sottotitoli. Intelligent recap è un assistente virtuale che crea attività, genera automaticamente capitoli per le riunioni e una registrazione dei meeting attraverso gli highlights.

Altre interessanti funzionalità di Teams Premium sono le guide, che permettono di selezionare le corrette impostazioni per un meeting, gli appuntamenti virtuali e i webinar in alta qualità. Microsoft ha infine aggiunto la protezione tramite watermark, in modo da per evitare la diffusione di informazioni riservate.

Per implementare la gestione del lavoro ibrido è stata di recente introdotta Microsoft Places. Le aziende possono dunque organizzare il lavoro tra i dipendenti in ufficio o a casa, indicare come verranno utilizzati gli spazi e pianificare di conseguenza i meeting con Teams Rooms.

Contatta Assitech.Net e acquista la licenza del piano Microsoft 365 più adatto alle tue esigenze. Un pacchetto ricco di interessanti funzionalità, che puoi utilizzare da subito per aumentare la produttività della tua azienda.

Denuncia per Truffa – Aggiornato

Il Servizio supporto WebNode.Com ha reso possibile il blocco del sito web assitech1.it in quanto fraudolento e non rispettevole del Art.7 del loro codice etico

per tanto :

Abuse

Vittoria e Grazie.

 

—————————————————————————————————

 

La presente per divulgare la denuncia eseguita presso la Polizia Postale di Milano per segnalare un sito web a me sconosciuto

www.assitech1.it e pagina Facebook analoga

con il quale non abbiamo nulla a che fare, anzi in modo truffaldino hanno utilizzato nella loro home page la nostra Partita Iva.

Abbiamo provato a contattarli senza esito e la Polizia è a conoscenza della situazione.

Stanno arrivando le prime chiamate per segnalare la Truffa di ignari acquirenti che eseguono le transazioni senza mai ricevere nulla.

Denuncia Truffa (PDF)

Diffidate dalle Imitazioni.

La AssitechNet Srl non esegue transazioni OnLine non siamo un E-Commerce.